• Roberta Passa

Quanto dovrebbe essere lungo un cv? Il cv di una pagina è davvero efficace?

Queste sono le domande che molte persone in cerca di lavoro si pongono sempre prima di iniziare a scrivere il proprio cv.


Possiamo affermare che non esiste una regola precisa: il curriculum rappresenta la nostra storia professionale e formativa, è il riassunto delle scelte che abbiamo fatto, la panoramica degli obiettivi che abbiamo raggiunto e rende alle parti interessate che lo valuteranno la fotografia del nostro modo di percepirci e quindi di descriverci.


Risulta davvero difficile, quindi, decidere aprioristicamente quante pagine serviranno per parlare di noi, ovviamente questo non vuol dire lasciarsi andare alla compilazione di un documento chilometrico.


Generalmente un buon cv non dovrebbe superare le due pagine (in formato Word e/o PDF): concentrando le informazioni, prioritizzando le nostre esperienze ritenute più funzionali alla posizione per la quale stiamo applicando, facilita la lettura ai recruiters e ci permetterà di posizionarci tra le candidature più in linea che saranno arrivate all’azienda che sta selezionando. In sintesi il nostro cv deve essere in grado di catturare l’attenzione del selezionatore sulle abilità che strategicamente vogliamo comunicargli.


La lunghezza di un cv è quindi importante perché aiuta ad evidenziare solo le informazioni più pertinenti facilitando la lettura anche ai software ATS (Applicant Tracking Software)


Come possiamo evitare di scrivere un curriculum troppo lungo?

  • avere a disposizione un cv di base da consultare e da cui estrapolare le informazioni è il primo passo per lavorare alla versione più breve e coincisa

  • non usare caratteri troppo grandi: usare un font della giusta dimensione, senza mai superare la dimensione 12 e senza mai scendere sotto la 9

  • utilizzare layout semplici e puliti

  • impaginare correttamente, usando titolazioni, grassetti ed elenchi puntati è fondamentale per mettere insieme un cv completo.

Ricordiamoci che selezionare il contenuto del nostro curriculum vitae è la parte più importante nel processo della sua stesura e di contenimento della sua lunghezza.


È necessario indirizzarlo all’offerta di lavoro per la quale ci si candida, il che significa impegnarsi, ogni volta, per renderlo attinente alla nostra candidatura eliminando quelle informazioni non in linea.


Ed il tuo curriculum com è?

32 vistas

©2020 NewCvService